Zumba Fitness, corsi per bruciare i grassi ballando

zumba fitnessUno dei principali problemi dell’essere femminile è quello di riuscire a restare in forma, avere un fisico piacente e spesso per riuscire c’è bisogno di volontà e di rinunce. Sicuramente questo è un problema che interessa le donne, ma negli ultimi anni anche la popolazione maschile ha iniziato a curare maggiormente il proprio aspetto, allineandosi a tante pratiche estetiche tipicamente femminili.

Fare tanta attività fisica sicuramente aiuta, ma per farla ci vuole tempo, denaro e spesso si rischia di iscriversi in palestra senza poi mettere a frutto realmente i buoni intenti iniziali. La palestra ha sempre offerto tanti corsi, tante alternative ma niente ha mai attirato orde di persone, come sta facendo la zumba in questi ultimi anni.
Che cosa è la zumba? Chi l’ha inventata e su cosa si basa? Perché riesce a riscuotere così tanto successo da riempire le palestre con gente di ogni età e di ogni sesso?

Come nasce la Zumba

La zumba nasce un po’ per errore, un errore che ha cambiato radicalmente la vita di un insegnante di fitness colombiano dal nome Alberto “Beto” Perez. Per la fretta di andare a insegnare, Beto dimenticò i cd con la “giusta” musica per la sua lezione di aerobica. Così dovette improvvisare sul momento con della musica legata alla sua terra e alla sua infanzia.
Si trattava di musica latina contenente ritmi di salsa e merengue.

Il grande successo di quella lezione di aerobica gli fece accendere una lampadina. Così dal 2001, anno in cui venne coniato il termine Zumba, iniziò a prendere piede questo nuovo concetto di fare movimento in tutto il mondo.

Anche nel nostro continente e nel nostro paese arrivò piano piano, prima solo attraverso DVD per poi arrivare, nel 2005, ai primi corsi di zumba nelle palestre. In quel’anno, infatti, nacque la prima accademia di zumba che aveva l’obiettivo di formare gli istruttori che poi sarebbero andati nelle palestre a tenere i corsi. Nel 2008 ci fu un boom di vendite di DVD di fitness da fare a casa. Questi registrarono le maggiori vendite mai realizzate. Nel 2010 arriva il debutto della Zumba anche in forma virtuale diventando un gioco interattivo per Wii, Xbox e PS3.

Differenza fra la zumba e la danza

Le due discipline simili e diverse fra loro hanno un punto di incontro nella musica. Entrambe sono un connubio di movimenti al ritmo e di musica. Nella danza la disciplina è rigorosa e spesso questo ne allontana la gente dalla pratica. Le scuole di danza spesso non accettano di buon grado persone di età e fisico fuori da una determinata fascia.
La zumba invece apre le sue porte a tutte le persone di età e fisici vari. Le coreografie sono meno tecniche e spesso più semplici.

La zumba è una danza altamente tonificante poichè impegna la totalità del corpo perché mettendone in azione tutti i muscoli. Con un’ora di zumba si può perdere fino a 800 calorie. Si tratta di un esercizio perfetto per bruciare i grassi e tonificare i muscoli. L’impegno fisico è inoltre facilmente sopportabile perchè si fatica ballando e divertendosi. Questa la chiave per vivere meglio e stare in forma allo stesso tempo.

Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>