Voglio perdere 10 kg in un mese: il segreto dell’ipotalamo

ipotalamo perdere peso

Voglio perdere 10kg in un mese e tutti cercano di capire come, non sapendo che sono le risposte nostre agli ormoni e la percezione del cervello e della zona dedicata al controllo dell’appetito che fanno la differenza. Ci sono degli ormoni che sono nostri alleati nel perdere peso , ci sono altri ormoni che non ci aiutano ma ci fanno ingrassare indipendentemente dalla dieta sana che facciamo.
Gli alimenti come frutta e verdura proteine nobili della carne o proteine del latte sono importanti perchè regolano con i livelli di insulina nel sangue ed attivano il metabolismo lento.

Il segreto però risiede nel controllo della Leptina l’ormone per eccellenza dell’obesità che presenta dei recettori molecolari nel cervello proprio nella zona che controlla i centri della fame.
Come si fa a controllare i livelli di leptina nel sangue e quindi perdere fino a 10kg in un mese? questi i 5 step da seguire.

    1. non mangiare dopo cena lasciare almeno 8 ore fra la cena e la colazione
    2. Mangiare 3 pasti al giorno
    3. Lasciare la tavole sempre con una sensazione di fame
    4. Ridurre il quantitativo di carboidrati con alto indice glicemico

é possibile perdere fino a 10kg in un mese controllando i livelli di ormoni e di leptina nel sangue attraverso la dieta sana , bilanciata ma anche attivando il metabolismo muscolare tramite un programma fisico giornaliero di almeno 45 minuti. Solo la combinazione dei due vi porterà a perdere peso. Consultate sempre il medico prima di iniziare una dieta ipocalorica ed una attività fisica sostenuta. La perdita di peso può essere sicuramente abbondante nei primi tempi se siete obesi ma per lo più saranno liquidi persi con la diminuzione del glicogeno muscolare. La perdita di peso più fisiologica è intorno ai 1-2 kg al mese quando si decide di perdere peso non bisogna avere fretta bisogna di nuovo insegnare al nostro metabolismo come adattarsi al nuovo regime calorico senza farlo entrare nel panico perchè le reazioni ormonali non sono prevedibili

Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>