Vitamine gruppo B a cosa servono: non devono mancare

vitamine gruppo B servono

A cosa servono le vitamine del gruppo B? Questa è una domanda a cui dare una singola risposta appare quasi impossibile per due ordini di motivi: prima di tutto perchè sono ancora molti gli studi di ricerca su questo argomento e in secondo luogo perchè le funzionalità di questo gruppo di vitamine svariano in diversi campi della cura della salute.

Vitamina B1 o tiamina, vitamina B2 o riboflavina, vitamina B3 (PP o niacina), vitamina B5 (acido pantotenico o pantenolo), vitamina B6 o piridossina, vitamia B8 o biotina, vitamina B9 o acido folico, vitamina B12 o cobalamina: questa discontinuità nella lista delle vitamine B sembra, a prima vista, sorprendente. Nasce dal fatto che, in passato, si credeva esistesse soltanto unavitamina B. In effetti si tratta di un gruppo che comprende vitamine ben distinte. Alcune, soprattutto la B2, aiutano a mantenere la pelle elastica e in salute regolando la secrezione di sebo; altre promuovono la crescita cellulare, come pure la loro divisione. Infine, le più note nel campo della bellezza e del benessere sono la B5, la B6 e la B8, che svolgono un’azione a livello delle fanere (unghie e capelli). Queste vitamine stimolano il rinnovamento dei follicoli piliferi, permettono di fortificare la radice e partecipano alla formazione della cheratina. Più specificatamente, la vitamina B5 mantiene l’idratazione dei capelli e ne migliora la crescita, agendo allo stesso modo sulle unghie. A questo punto potremmo pensare di aver esaurito la risposta alla domanda a cosa servono le vitamine del gruupo B, ma non è affatto così: sono ancora molte le proprietà importanti di questo gruppo. La vitamine B6 interviene invece, nel metabolismo dei lipidi. Essa agisce direttamente sulle ghiandole sebacee giocando un ruolo nella correzione del metabolismo difettoso degli acidi grassi. E’ quindi un sebo-soppressore che regola la secrezione sebacea e il ph della pelle. La vitamina B6 consente di attenuare l’aspetto lucido delle pelli grasse e migliora i primi stadi dell’acne leggera. Inoltre, questa vitamina si dimostra interessante anche per il trattamento dei capelli grassi e il trattamento dell’alopecia. Per finire, la vitamina B8 è presente in special modo nei trattamenti per pelli seborroiche e per le alopecie. E’ importante notare, inoltre, che il deposito di pantenolo (B5) sulla cuticola dei capelli è maggiore sui capelli decolorati e permanentati rispetto a quelli naturali. Abbiamo visto quindi a cosa servono le vitamine del gruppo B.

Vitamine gruppo B a cosa servono: non devono mancare, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>