Smettere di Russare

Chi l’ha detto che a russare sono solo gli uomini? Dopo i 35 anni il 9% delle donne russa e con la menopausa si arriva quasi ad una donna su due. Esistono però dei piccoli accorgimenti che ti potranno aiutare a smettere di russare, per un sonno più piacevole per te e chi ti sta accanto.

Ecco come smettere di russare:

perdere pesoperdere peso: maggiore è il grsso accumulato e più molli diventano i tessuti coinvolti nella respirazione, palato, base della lingua, pareti dela faringe, che al passaggio dell’aria vibrano facendoti russare;

alcolicievitare gli alcolici che hanno un effetto rilassante sui tessuti facendoli rendendoli più vibranti con l’aria;

dormire supinievitare di dormire supini poichè stando a pancia in su la lingua ricade all’indietro verso la faringe ostruendo il passaggio dell’aria. Meglio dormire su un fianco;

smettere di fumaresmettere di fumare poichè il fumo irrita la faringe;

sonniferievitare i sonniferi: gli psicofarmaci sono miorilassanti; se soffri di insonnia sono da preferire rimedi naturali come valeriana e camomilla

Smettere di Russare, 5.0 out of 5 based on 2 ratings
Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Smettere di Russare

  1. Antonio scrive:

    Anche io purtroppo ho questo problema, che più che altro disturba mia moglie; mi piacerebbe trovare una soluzione al fatto che russo, ma non penso sarei in grado di affrontare contemporaneamente tutti i punti indicati sopra; ad esempio, riuscire a smettere di fumare e contemporaneamente riuscire a dimagrire è un’impresa che a pochi può riuscire.

    Non esistono farmaci per smettere di russare?

  2. meravigliosa777 scrive:

    Antonio posso consigliati un rimedio ? Mio marito ha comprato ”snore free” della stella white ed è un portento. Era un trombone mentre ora è la quiete! Provarlo ,lo trovi online :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>