Rimedi naturali per la tosse: la pianta in giardino

Il rimedio naturale per la tosse è proprio nel vostro giardino sotto i vostri occhi. La tosse è un sintomo di un problema che può essere causato da vari fattori sia ambientali allergici che da batteri o virus. In ogni caso la tosse è un riflesso protettivo da parte del corpo perchè evita che agenti patogeni o allergici penetrino i bronchi e possano quindi aggravare la patologia. CIò non toglie che la può diventare fastidiosa se persiste a lungo

rimedi naturali tosse

Cause: diverse sia metaboliche tossicologiche e infettive, Sintomi: mal di gola, catarro, mal di testa, sensazione di fastidio nella faringe, Rimedio naturale: Ephedra spp come sciroppo balsamico espettorante – Edera arborea

I rimedi naturali alla tosse sono molti abbiamo selezionato due erbe e piante in particolare che possono essere utilizzate per trattare questo fastidio, una in particolare che si trova sempre sotto i nostri occhi.

L’Hedera Helix il cui nome comune è l’edera arborea o rampicante appartiene alla famiglia delle Araliaceae se ne utilizza le foglie e i rametti i constituenti principali sono le saponine triterpeniche i flavonoidi le pliine e gli zuccheri sali minerali e ossalato di calcio. La sua attività principale è antispasmodica, espettorante analgesica. Viene utilizzata per le forme catarrali delle vie aeree nel trattamento della tosse e pertosse. Le saponine sono il composto più attivo nel curare in modo naturale le forme bronchiali con azione balsamica ed espettorante ma anche calmante delle forme spasmodiche della tosse. La foglia intera essiccata e frammentata raccolta in primavera può essere lasciata in infusione per 10 minuti filtrare e bere 1 tazza 3-4 volte al giorno

L’ephedra appartiene invece alla famiglia delle Ephedraceae le specie che contengono una percentuale elevata di ephedrina sono quelle asiatiche in europa il genere è poco rappresentato, la parte utilizzata sono le parti aeree ed i componenti chimici principali sono l’efedrina per il 40%-fino al 90% in base alla specie. la pseudoefedrina, i flavonoidi e i policaccaridi. E’ un perfetto broncodilatatore e analettico un vasocostrittore e lipolitico. Il suo impiego terapeutico è per lo più dovuto come rimedio naturale per l’asma la tosse la rinite e le forme allergiche. Non ci dimentichiamo che è stato utilizzato anche come rimedio per il sovrappeso.

Il suo impiego nella medicina orientale è millenario è una delle sostanze citate nel Nei King come rimedio da utilizzare nelle affezioni respiratorie. Questa pianta è conosciuta in medicina a causa del suo alcaloide l’efedrina considerata una vera e propria adrenalina vegetale a causa della sua attività simpaticomimetica è utilizzata come broncodilatatore e nel trattamento della tosse, putroppo la prescrizione è comunque strettamente medica. Esistono degli effetti collaterali come insonnia, mal di testa nervosismo vertigini, controindicato nei soggetti affetti da disturbi cardiovascolari.

massimo 24mg di efedrina al giorno come somministrazione. In italia la vendita di efedra è proibita.

 

Questa voce è stata pubblicata in Salute e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>