Proprietà del peperoncino piccante – Regola la tua pressione

proprieta terapeutiche peperoncino

Il peperoncino piccante grazie alle sue proprietà aiuta l’organismo in diversi modi: sono molte le proprietà che vengono riconosciute a questa pianta, oggetto di molti studi alcuni anche controversi.Il peperoncino piccante costituisce un’ottima fonte di vitamina A e C. Appena 7 gr di peperoncini forniscono 18 mg di Vitamina C, circa un terzo della quantità giornaliera raccomandata. Sono più nutrienti dei peperoni dolci; quelli rossi sono più ricchi di nutrienti di quelli verdi. Provate il Shishimi giapponese che contiene per l’80% peperoncini rossi piccanti macinati e per il restante 20% semi di canapa, buccia di arancia secca fiocchi di alga nori, sansho (pepe giapponese) semi di sesamo bianco e semi di papavero bianco. Cospargetelo nel piatto quando sentite la necessità di aggiungere un po’ di spezie. Il suo profumo fruttato e il suo sapore stuzzicante ravviveranno sicuramente qualsiasi pietanza . Un’altra sostanza molto importante presente è la capsaicina, un principio attivo dal quale dipendono numerose proprietà attribuite al peperoncino piccante. La capsaicina influisce sulla circolazione periferica del sangue e sui ricettori periferici nervosi. Essa stimola la circolazione sanguigna. La capsaicina del peperoncino piccante presa in dosi limitate tende a regolarizzare la circolazione sanguigna svolgendo un effetto benefico in caso di infiammazioni. Il peperoncino piccante grazie alle sue proprietà quindi costituisce un rimedio naturale anche contro le infiammazioni. Inoltre somministrata per via orale, la capsaicina sollecita una maggiore secrezione sia di enzimi digestivi che di muco protettivo della mucosa, agendo così su difficoltà digestive e scarso appetito. Queste le principali proprietà del peperoncino piccante.

Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>