Metodi, strumenti ed esercizi per rassodare i glutei

rassodare glutei

C’è chi è stata aiutata da madre natura, mentre la maggior parte delle donne, per avere glutei asciutti e scolpiti, deve affidarsi ad una costante e mirata attività fisica. Guardiamo quali sono le quattro discipline più indicate per rassodare e modellare il fondoschiena, ormai declamato a furor di popolo, arma fondamentale di seduzione.

Lower Body System

fitballIl Lower Body System è una disciplina che utilizza attrezzi come manubri, bilancieri e fitball (una grande palla che fa da seduta) per tonificare gambe e glutei. Un esercizio molto indicato è lo squot che, partendo dalla posizione eretta, consiste nel piegare le gambe fino a portare le cosce parallelamente al pavimento tenendo i piedi leggermente divaricate e la schiena ben dritta. Questi movimenti sono accompagnati dall’uso di attrezzi per potenziare anche la parte alta del tronco.

In alternativa si possono eseguire gli affondi in cui si porta in avanti una gamba piegata e si porta l’altra fino a far toccare il ginocchio a terra. Anche in questo esercizio è importante tenere bene la schiena centrata sul baricentro. Sia gli squot che gli affondi possono essere eseguiti effettuando dei balzi nella fase di risalita del corpo.

Il Lower Body Sistem permette sia di asciugare che tonificare i glutei, migliora la mobilità articolare e aiuta a perdere peso.
Una lezione dura mediamente 45 minuti e per ottenere dei risultati già dopo il primo mese, le lezioni devono essere ripetute con una cadenza di 3 volte alla settimana. E’ un tipo di attività fisica che non ha controindicazioni.

GAG, Gambe-Addominali-Glutei

gagIl GAG, Gambe-Addominali-Glutei, è un’attività simile al Lower Body System e come questo prevede l’impiego di attrezzi come manubri e bilancieri.
Esercizi tipici del GAG sono quelli a terra in cui tenendo un manubrio nella porte posteriore del ginocchio, si slanciano le gambe indietro partendo dalla posizione a quattro zampe. Fondamentale in questi tiopi di esercizi è non incurvare la schiena per non sottoporre la colonna a sforzi e sollecitazioni innaturali.

Il GAG è più indicato per tonificare più che per rassodare i glutei. Una lezione tipo solitamente è divisa in 15 minuti di esercizi per le gambe, 15 peri glutei e 15 per gli addominali. E’ una disciplina che non ha particolare controindicazioni, ad eccezione per chi soffre di mal di schiena che non dovrà usare pesi durante lo svolgimento degli esercizi.

Step

stepLo step invece è perfetto per rassodare e bruciare grassi. E’ un’attività aerobica che prevede l’uso di uno scalino, lo step appunto, sul quale si scende e si sale senza sosta a ritmo di musica. Rispetto alle altre attività di cui sopra, lo step è anche coreografico, per cui l’insegnante può decidere di impostare la lezione impostando una coreografia che unisce esercizi di tonificazione a passi di danza, rendendo il tutto più divertente e apparentemente meno faticoso.

Lo step solitamente è regolabile in altezza, per cui a seconda del livello di allenamento e al tipo di risultati che si vogliono ottenere, si può alzare o abbassare lo scalino da salire. Più alto sarà e maggiormente lavoreranno i muscoli dei glutei. Lo step è un’attività che devono assolutamente evitare coloro che soffrono di mal di schiena poichè il continuo scendere e salire sottopone a la colonna vertebrale a delle piccole sollecitazioni.

Spinnig

spinningInfine lo Spinning, le cui lezioni si svolgono in sella ad una particolare cyclette. Questa permette di regolare la resistenza della pedalata in modo da modulare lo sforzo necessario per far muovere le ruote ideali. Le lezioni che si svolgono al suono di musica, sono organizzate in modo da variare continuamente il ritmo e la frequenza delle pedalate. E’ un’attività che richiede uno sforzo fisico intensa da sconsigliare a chi ha problemi alla schiena, alle ginocchia o alle caviglie.
Una lezione dura circa 55 minuti da ripetere due volte alla settimana. Risultati garantiti dopo 6 settimane di allenamento.

Metodi, strumenti ed esercizi per rassodare i glutei, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Questa voce è stata pubblicata in Fitness e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Metodi, strumenti ed esercizi per rassodare i glutei

  1. Maria Antonietta scrive:

    AGA è sicuramente la soluzione ideale in quanto comprende una serie di esercizi che influiscono su tutta la muscolatura corporea, con particolare interesse per la parte centrale del corpo “gambe addominali glutei”. Lo consiglio.

  2. Monica scrive:

    Ciao, a me hanno consigliato anche l’uso di un vogatore. Ho trovato Vogatore ERGOFIT che sembra avere un buon prezzo, ma mi chiedevo se ce ne sono anche di più economici. Ciao, Monica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>