Metodi per gonfiare le labbra

gonfiare le labbra

La chirurgia estetica è una realtà in continua evoluzione, sempre alla ricerca di nuovi metodi e materiali in grado di regalare a chi vi ricorre, un aspetto più compiacente per se’ e per gli altri.

L’ultima frontiera è quella delle protesi per le labbra in grado di gonfiare con un effetto naturale la bocca. Come viene pronunciata la parola protesi, subito la mente pensa a quelle usate per aumentare il volume  del seno ed ecco che scatta la paura che queste possano rompersi e riversarne il contenuto all’esterno.

In realtà le protesi usate per la bocca sono realizzate con un silicone morbidissimo e sono estremamente resistenti. Hanno la forma di un cilindro con le estremità affusolate e sono disponibili in tre dimensioni da scegliere a seconda della fisionomia del volto e del tipo di risultato che si vuole ottenere.

L’intervento dura circa una mezz’ora e viene effettuato in anestesia locale: si effettua un foro agli angoli della bocca dove si incontrano il labbro superiore e quello inferiore. Una volta inserite le protesi o la protesi (si può decidere di gonfiare solo il labbro inferiore, quello superiore o entrambi), il risultato è subito evidente e, fatta eccezione di pochi casi, non compaiono nè gonfiori nè fastidi che comunque, anche laddove si verificassero, tendono a sparire dopo circa 5 giorni dall’intervento.

Come in tutti i casi è bene affidarsi alle mani di persone esperte e qualificate che in Italia sono riunite nella Sicpre, Società italiana di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica. Inoltre in caso di indecisione o di incertezza, è possibile simulare il risultato dell’intervento mediante alcuni programmi di “morphing tridimensionale” di cui dispongono la maggior parte dei chirurghi.

Il costo dell’intervento si aggira intorno ai 1500 euro e, a meno che non ci siano dei ripensamenti, le protesi durano fin che si vogliono tenere, diversamente è possibile rimuoverle in qualsiasi momento.

Sebbene il costo iniziale non sia banale, sulla lunga distanza è comunque conveniente se si pensa che per le infiltrazioni con l’acido ialuronico si può arrivare a pagare tra i 400 e gli 600 euro a trattamento e che l’effetto scompare dopo circa sei mesi.

Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>