Maschere viso naturali fai da te

maschera fai da te

In tempi di crisi anche gli appuntamenti con l’estetista tendono a diradarsi. Poco male, però: perché per prenderci cura di noi stesse e in particolare del nostro viso, esistono delle maschere da poter preparare a casa e che risultano comunque molto efficaci.

Di seguito vi consigliamo tre ricette per una maschera ideata ad hoc per proteggere e idratare la pelle del viso che, essendo costantemente sottoposta a sbalzi di temperatura e smog, ha bisogno più che mai di essere curata.

MASCHERA PER PELLE GRASSA. Frullate la polpa di un kiwi e, dopo aver ottenuto un composto omogeneo, unite un cucchiaio di yogurt bianco e un cucchiaio di argilla verde (la potete trovare facilmente in erboristeria). Mescolate bene e applicate la maschera sul viso togliendola solo quando cominciate a sentire che la vostra pelle tira. A quel punto risciacquate con acqua tiepida e il gioco è fatto. Questa maschera ha un’azione prettamente purificante, grazie alle proprietà dell’argilla e del kiwi. Ma la presenza dello yogurt contribuisce a donare una pelle elastica e ben idratata.

MASCHERA PER PELLE SECCA. Per combattere la pelle secca ecco una ricetta costruita a puntino per voi. Occorrono soltanto un cucchiaio di yogurt, uno di olio extravergine di oliva ed uno di miele. Mescolate il tutto e unite qualche pezzetto di banana, tagliata a rondelle sottile e schiacciata. Applicate il composto sul viso e lasciatelo in posa per una decina di minuti prima di risciacquare con abbondante acqua tiepida. Fin da subito la vostra pelle sarà luminosa e nutrita grazie alle proprietà dell’olio d’oliva e dello yogurt.

MASCHERA PER PORI DILATATI. C’è però anche chi soffre di pori dilatati, un estetismo che si può sicuramente curare. Come? Con un mix di ingredienti perfetti per ovviare a questo “problema”. Strizzate un limone in mezzo bicchiere di latte e lasciate riposare il composto per qualche ora. Poi spalmatelo sul viso e lasciate in posa per una quindicina di minuti, quindi risciacquate. Per una pulizia ancora più accurata potete sottoporvi, prima della maschera, ad un bagno di vapore per circa un quarto d’ora. Mettete dell’acqua bollente in una bacinella con qualche goccia di olio essenziale di rosmarino e copritevi il viso con un asciugamano (come per fare i “fumacchi”). In questo momento i pori della pelle si dilatano e la vostra maschera sarà ancora più efficace.

Prima di applicare qualsiasi maschera di bellezza è importante pulire a fondo il viso.
Prendete un dischetto di cotone e del latte detergente e pulite bene anche il collo. Solo dopo potrete applicare la maschera adatta a voi.

Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>