Mangiare e vomitare: sindrome da Vomito o “Vomiting”

mangiare e vomitare

Cos’è il Vomiting?

I disturbi alimentari sono costantemente in evoluzione basti pensare infatti che, fino a pochi anni fa, molti dei problemi relativi all’assunzione di cibo non venivano nemmeno presi in considerazione. Oggi invece abbiamo finalmente capito che i disturbi alimentari, come tutte le cose, si evolvono e si specializzano, come una vera e propria tecnologia all’avanguardia.

Per esempio le ragazze con una leggera inclinazione verso l’Anoressia o la Bulimia spesso finiscono per credere: “se voglio posso  controllare tranquillamente  il mio peso, a patto che dopo aver mangiato vada in bagno a vomitare” ma ciò, è solo mera illusione.

Il vomiting, ovvero la sindrome da vomito, si caratterizza come un disturbo particolarmente evoluto e sempre più frequente che colpisce sempre più spesso adolescenti e donne in carriera particolarmente ossessionate dall’apparenza.

Quali sono le cause e i sintomi di questo tipo di disturbo alimentare?

Il vomiting, come la maggior di molti disturbi psicologici, si basa su una credenza ovvero “Se mangio e vado in bagno a vomitare non ingrasso ma anzi dimagrisco senza rinunciare al piacere del cibo” ed è proprio qua che nasce il problema.

Attraverso la ripetizione continua, la sequenza del mangiare e vomitare, si trasformerà in un rituale sempre più piacevole del quale non si potrà più fare a meno fino a diventare in poco tempo irrinunciabile.

Laborit (Premio Nobel per la Biologia, 1992) afferma che: “qualsiasi comportamento ripetuto un certo numero di volte, il più delle volte assume gradatamente una connotazione di intensa piacevolezza” e, in linea con questo principio, abbiamo definito il rito delle vomitatrici come una sorta di amante segreto e perverso, una specie di demone, di cui le giovani donne non riescono più a liberarsi da sole.

Una volta strutturata la sindrome da Vomito, il problema non sarà più il controllare il proprio peso ma cercare di controllare questa irrefrenabile voglia di piacere caratterizzata dal mangiare e vomitare.

Che cosa fare?

Se ci rendiamo conto di essere affetti da “Vomiting” sarebbe opportuno contattare al più presto uno specialista che possa guidarvi ad un ripristino del regime alimentare corretto.

Particolarmente adatto alla cura di questo tipo di disturbo sarà uno Psicologo – Psicoterapeuta specializzato in disturbi alimentari.

Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>