Lievito di birra, proprietà cosmetiche e curative

lievito di birra

Cos’è il lievito di birra? Tutti lo utilizziamo in cucina per preparare la pizza o il pane ma molti di noi non sanno che è anche un ottimo alleato di benessere e bellezza.

Il lievito di birra è in realtà un fungo presente sia nel mosto della birra che nella buccia di alcuni frutti, ed è davvero una risorsa per il nostro corpo. In commercio si trova in compresse, in polvere e ovviamente nei classici panetti nei supermercati. Il lievito di birra è ricco di cromo, potassio, magnesio, zinco, ferro, selenio, sali minerali e vitamine come B, PP, E, D.

Gli utilizzi sono davvero moltissimi, sia per la nostra salute che per la bellezza:

  • Purifica la pelle e la rende luminosa. Il lievito grazie alle sue proprietà anti batteriche può anche curare la pelle grasse e l’acne, inoltre è ottimo anche per realizzare delle maschere di bellezza nutrienti.
  • Fortifica i capelli. In periodi difficili e stressanti, in momenti in cui il corpo è povero di vitamine, i capelli possono risentirne e per farli tornare luminosi e forti è necessario assumere più vitamina H e vitamina B8. Il lievito di birra, contenendo entrambe le vitamine, può essere un grande toccasana e se preso per almeno due mesi all’anno può dare degli enormi benefici alla capigliatura e rivitalizzare il cuoio capelluto.
  • Unghie belle e sane. Grazie alla presenza di magnesio, calcio e ferro, il lievito può essere un alleato anche delle unghie, ne aumenta la crescita, le cura e le rende belle.
  • Flora batterica. Grazie alla presenza di fermenti lattici, in momenti di malattia, disturbi intestinali o terapie con gli antibiotici è possibile utilizzare il lievito di birra per ripristinare le funzioni della flora batterica.
  • Funzione proteica e depurativa. Grazie alla presenza di vitamine del gruppo B il lievito è utilissimo per coloro che praticano sport ma anche per i vegetariani che di solito hanno un’alimentazione squilibrata. Inoltre è utile a depurare il fegato.
  • Difese immunitaria. Il lievito infine stimola anche le difese immunitaria in particolare in casi di anemie, nevralgie e intossicazioni.

Questo fungo, come abbiamo potuto notare, è utilissimo in molti frangenti tra cui coliti, stipsi, diabete, infiammazioni dei nervi ma comunque questo non va preso in quantità smodate. Il lievito di birra va sempre preso in dosaggio controllato: le compresse da scegliere devono essere sempre quelle che contengono non più di 400mg di lievito e non si devono prendere mai più di 4 compresse al giorno e non per più di 2 mesi.

Il lievito può infatti creare gonfiore e anche reazioni di intolleranza come eruzioni cutanee e gonfiore addominale. Ovviamente se si dovessero avere reazioni di questo genere basterà sospendere l’assunzione e il tutto sparirà in 2-3 giorni.

Questa voce è stata pubblicata in Bellezza, Salute. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>