La migliore dieta per dimagrire: un viaggio nel tempo

La migliore dieta per dimagrire è quella adata al vostro stile di vita ed al vostro metabolismo , questo è il passo fondamentale basilare ridurre gli zuccheri raffinati ed il quantitativo di cibo ma gradualmente ecco la migliore dieta per dimagrire

migliore dieta dimagrire

Quante diete ci sono che promettono un dimagrimento veloce e duraturo? se state cercando di dimagrire da un pò di tempo le conoscete tutte, Dukan, tisanoreica, del minestrone, indiana, macrobiotica, solo per elencarne alcune.

Molti studi scientifici però si sono orientati nel verificare l’efficacia della dieta “Cacciatore Raccoglitore” su questa infatti esistono molti articoli poichè ha una importanza evoluzionistica e medica. Secondo gli scienziati e biologi, i nostri geni non sono stati in grado di evolversi nel breve tempo (solo 10000 anni) che ci separa dai nostri antenati i quali avevano uno stile di vita da cacciatori nell’africa orientale. Quindi, l’uomo moderno ha ancora un corredo genetico simile al nostro antenato che al contrario di noi aveva uno stile di vita completamente diverso. Per poter dimagrire è quindi necessario re integrare una dieta simile a quella dei cacciatori raccoglitori del passato. La tipologia di nutrizione di un cacciatore raccoglitore era legata a diversi fattori:

  1. Stagionalità sia delle fonti di proteine che dei vegetali e frutta
  2. Freschezza di tutte le fonti alimentari colte direttamente in natura
  3. Apporto proteico superiore al 35% per lo più generato da semi, noci, tuberi, cacciagione fresca e pesce fresco
  4. Frutta fresca
  5. Acqua in abbondanza
  6. Miele e sali
  7. Erbe
  8. Movimento fisico per più di 4 ore al giorno coinvolgendo tutta la muscolatura

Che cosa manca da questa lista di nutrienti, presto detto : derivati del grano e derivati dei latticini. Questi alimenti che oggi sono causa di numerose intolleranze alimentari e di uno stato di salute degenerativo e infiammatorio costante.

La piramide alimentare con la quale siamo cresciuti è obsoleta mette al primo posto il grano e tutti i suoi derivati. Tutti questi alimenti hanno alle spalle aziende con un marketing strutturato che li rendono sempre più commercializzati; pensate al mulino bianco, avete mai visto la pubblicità di un pescatore che prende il pesce da solo la mattina? le campagne di marketing di queste aziende sono troppo forti ed influenzano le nostre scelte al supermercato.

Se però la tua scelta è quella di perdere peso e di vivere una vita sana in piena salute ed energia è fondamentale diventare consapevoli del cibo che mangi, diventare esigente, siamo ciò che mangiamo, per cui se al momento che decidi di comprare una macchina ti informi di ogni gadget elettronico e le sue funzionalità , lo stesso approccio deve essere preso con il cibo; devi conoscerne la provenienza, dove e come è stato allevato o coltivato, e non solo guardarne la convenienza: rapporto peso/costo.

Un cibo di poca qualità, nel tempo, avrà il suo impatto sul tuo stato di salute e sul tuo portafoglio. Non diamo colpa al virus, purtroppo è il tuo stato immunitario depresso a causa degli alimenti che ti rende più propenso alle infezioni. Metti in conto allora anche gli antibiotici, i probiotici, le vitamine, ect nel prezzo del pollo allevato non biologicamente che compri al supermercato.

 

Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>