La dieta fine settimana: i consigli di dietafit

Dieta-fine-settimana

La dieta del fine settimana in che modo affrontarla. Il fine settimana adoriamo uscire con gli amici a fare l’aperitivo  e poi via fuori a cena; qualche bicchiere, la pizza il dolce il caffè e il famoso digestivo, risultato:  tutti gli sforzi fatti durante la settimana per perdere peso vanno in fumo nel fine settimana con poche mosse errate.

Perdere peso è un processo lento poiché il metabolismo deve di nuovo adattarsi al cambiamento calorico che avete deciso di seguire.  La dieta dukan, la dieta del minestrone ed altre, ancora sono solo esempi di diete che possono funzionare , tutte per lo più consigliano una riduzione del regime calorico dei carboidrati. In tutti i regimi calorici però si lascia sempre in sospeso l’argomento : che cosa mangiare durante il fine settimana. In questi due giorni critici  vi giocate il successo dei sacrifici svolti durante la settimana per cui prestare molto attenzione rimante concentrati sull’obiettivo

Il fine settimana è decisivo e fondamentale proprio da un punto di vista psicologico per il successo della dieta, se riuscite a resistere agli stuzzichini tipici dell’aperitivo del fine settimana significa che siete determinati a raggiungere il vostro obiettivo. La dieta del fine settimana può essere articolata in questo modo:

  1.  Arrivate all’aperitivo del sabato e buttatevi subito sulle verdure, carote, sedano, finocchi sono di solito presenti al banco del locale da aperitivo. Ordinate un bicchiere di vino rosso , evitate di mangiare pane olive, pasta sono i piatti più tipici dell’aperitivo ma sono carichi a livello glicemico per cui rovinano i vostri sacrifici settimanali inoltre vi aumentano l’appetito.
  2. La scelta del ristorante: la pizzeria è bandita, scegliete un ristorante che offra anche altre tipologie di piatti.

 

Un possibile ordine al ristorante durante la dieta del fine settimana potrebbe essere:

Verdure grigliate (zucchini, funghi) , oppure fagiolini lessi con cipolle fresche, iniziare infatti con la verdura e accompagnare la stessa con un bel bicchiere di acqua aiuta a saziare immediatamente la fame.

  •  La scelta del secondo può andare sul pesce assicuratevi però che non sia di allevamento come le orate e le spigole perché sono ricchi di grassi saturi proprio per la tipologia di alimentazione che viene tenuta all’interno degli allevamenti.
  • Le specie migliori potrebbero essere la sogliola all’arancia oppure il dendice al forno

 

Evitate assolutamente il dessert finale di solito ricchi di panna e grassi saturi.

Durante il fine settimana è quindi fondamentale rispettare le stesse regole della dieta normale ipocalorica e bilanciata il segreto è sempre quello di mangiare prima le verdure sia all’aperitivo che al ristorante, in questo modo potrete godervi la serrata con gli amici e mantenere le vostre promesse di perdita di peso.

Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>