Filler labbra, tecniche e costi

filler labbra
Mento e labbra sono le parti del volto che prima di altre subiscono i segni del tempo che si manifestano con rughe ed inestetismi. I contorni perdono di definizione, la pelle perde elasticità assumendo un aspetto cadente. Per ovviare a questi inestetismi molte donne ricorrono a filler riempitivi capaci di ridare greschezza e giovinezza al viso.

Nel caso delle labbra le tecniche utilizzate sono due: microiniezioni lungo il contorno dell bocca o impiego di una micro cannula. Con il primo tipo di intervento vengono eseguite tante piccole punturine lungo il profilo delle labbra in modo da ridefinirne localmente ogni punto, mentre nel secondo caso, al posto degli aghi, viene utilizzata un sottilissima cannula che viene fatta entrare da un minuscolo foro ai lati della bocca. Sta poi alla bravura del medico distribuire in modo omogeneo il filler lungo tutte le labbra. Questo secondo metodo è meno fastidioso del primo, riduce al minimo gli effetti collaterali come ematomi e sanguinamenti, ma ha bisogno di mani molto più esperte rispetto al primo. Entrambi comunque riescono ad attenuare le rughe che si formano quando le labbra iniziano ad essere raggrinzite.

Questi trattamenti hanno effetti immediati anche se raggiungono il topdopo due tre giorni dall’intervento quando gli ematomi sono scomparsi e i gonfiori riassorbiti. La seduta è di tipo ambulatoriale, dura circa mezz’ora ed ha un costo che può oscillare tra i 200 e i 400 euro a discrezione del medico e a seconda del tipo e della quantità di materiale impiegato.
Gli effetti svaniscono dopo circa 6 mesi quando il gel viene assorbito interamente dalle cellule. Per preservere il più a lungo possibile i risultati è consigliato l’uso di creme idratanti per labbra che abbiano anche un filtro di protezione contro i raggi Uv.

Se invece le labbra hanno mantenuto i contorni ma appaiono svuotate, l’ideale è un trattamento all’acido ialuronico che idrata la bocca in profondità riducendone le rughe.
L’acido ialuronico viene prodotto naturalmente dalle cellule del nostro organismo, ma con l’avanzare dell’età la sua produzione diminuisce nel tempo tanto che molte persone sentono il bisogno di reintegrare tale mancanza dall’esterno per avere un volto più fresco e più giovane.

L’acido ialuronico viene iniettato con delle microiniezioni sia sul labbro superiore che su quello inferiore. L’acido ialuronico iniettato, seppure riprodotto in laboratorio, è compatibile con le nostre cellule tanto da essere naturalmente riassorbito nell’arco di sei-otto mesi. Il trattamento può essere però ripetuto.
L’effetto risultante è quello di una bocca naturale più turgida e carnosa. Il costo di una seduta può variare tra i 200 e i 400 euro. Anche in questo caso è consigliabile idratare quotidianamente le labbra con creme con protezione dagli Uv. Gonfiori e lividi che possono comparire a seguito delle iniezioni, scompaiono nell’arco di due-tre giorni.

Questa voce è stata pubblicata in Bellezza. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>