Esercizi per la schiena a casa: 1 2 3 il dolore è andato

Gli esercizi pr la schiena a casa fondamentali da eseguire ogni giorno per poter migliorare la postura e preparare la schiena al duro lavoro che deve svolgere durante la postura seduta in ufficio. La schiena deve essere protetta rinforzando l’addome i glutei e paravertebrali

esercizi schiena casa

Il famoso mal di schiena un incubo per molte persone. Quali sono gli esercizi migliori da fare a casa al mattino e la sera prima di coricarsi per dare un pò di sollievo al mal di schiena! Ne esistono molti ma prima di vedere gli esercizi migliori e facili da eseguire per alleviare il dolore del mal di schiena cerchiamo di capire quali possono esserne le cause altrimenti il trattamento non sarà efficace e il mal di schiena sarà sempre un vostro compagno di vita.

Il mal di schiena può avere diverse cause:

  1. Postura
  2. Traumi infantili o recenti
  3. Infiammazione dei legamenti
  4. Accorciamento della Fascia posteriore o frontale
  5. Alterato pH del tessuto connettivo fasciale

e molti altri ancora. Purtroppo i medici affrontano il problema del mal di schiena solo localmente con degli anti infiammatori, antidolorifici che sono delle soluzioni efficaci temporanee ma in molti casi possono aggravare la problematica. Sicuramente una lastra o ecografia può dare delle indicazioni della patologia che interessa la schiena, molto spesso però, il vero colpevole del reato non è nell’area dove è avvenuto il delitto ma oltre il confine e guarda divertito l’effetto delle sue azioni.

Questa piccola metafora serve a farvi capire che il mal di schiena molto spesso ha delle cause lontane da dove il dolore si genera. Mio fratello ha sofferto di mal di schiena per molti anni , visitato dai dottori più eminenti in campo ortopedico , osteopatico. Ogni professionista aveva la sua opinione e trattava localmente il problema. Pochi giorni ed il dolore si presentava di nuovo. Mio fratello ha trovato da solo la soluzione lavorando in casa , prima di tutto attraverso dei corsi di pilates ha cercato di prendere più confidenza e consapevolezza del suo corpo e di tutti i muscoli del bacino, della schiena.  Con contrazioni isometriche prolungate è possibile riattivare la consapevolezza del sistema nervoso e quindi agire consapevolmente sulla contrazione di questi muscoli, molti dei quali, sono coinvolti della postura e se poco allenati e poco tonici possono causare il mal di schiena.

Dopo circa 4 mesi ha iniziato a praticare Yoga in casa esplorando tutta una serie di Asana che erano in grado di risvegliare i muscoli del bacino:

  • Ileopsoas
  • gluteus medius
  • gluteus maximus
  • Piriformis
  • Tensor fascia lata
  • Pectinus longu brevis
  • Quadratus femoris
  • Vastus 
  • Rectus femoris
  • Gastrocnemius 
  • Sartorius
  • Iliocostalis
  • Splenius capitis
  • Semispinalis

e molti altri . che cosa hanno in comune tutti questi muscoli? appartengono tutti alla Fascia posteriore.

La Fascia è un tessuto connettivo che avvolge il nostro corpo , ricco di proteine glicosaminoglicani , fibroblasti un tessuto vivo e dinamico nel quale sono immersi non solo gli organi ma anche il tessuto muscolare. Quando questa fascia a causa di traumi blocchi, disidratazione , pH alterato, perde la sua  elasticità , la tensione si trasmette secondo un principio dinamico chiamato “Tensegrity structure“, a tutto il corpo alle articolazioni e lo scheletro che sono la zona di aggancio delle forze. Nel caso delle lombari questa tensione può generare uno schiacciamento vertebrale e quindi produrre dolore.

Per risolvere il mal di schiena bisogna agire con esercizi specifici a casa ogni giorno due volte al giorno per 15 minuti come:

Utkatasana

Questo esercizio è fondamentale per rinforzare i muscoli posteriori della schiena che sono proprio lungo la fascia. Inoltre la forte contrazione del gluteo rinforza un muscolo fondamentale della postura e la proiezione verso l’alto delle braccia allunga le vertebre lombari

 

yoga esercizi schiena

Trikonasana

Questa posizione a triangolo dello Yoga attiva una serie di catene muscolari aperte sulle braccia, sia la cintura pelvica che la muscolatura delle gambe sono molto sollecitate in questa esercizio. Il quadricipite frontale è contratto allungando la fascia posteriore della gamba. Lo psoas della gamba frontale si allunga e muove il bacino, la tuberosità ischiotibilae è inoltre sollecitata

mal di schiena yoga esercizi

iniziate una dieta del pH per ristabilire l’alcalinità del tessuto connettivo il quale sembra che produca, in uno stato acido, una maggiore quantità di proteine in grado di rendere la fascia meno elastica.

Con questa strategia sarà possibile sicuramente migliorare il dolore del mal di schiena, mio fratello ora è tornato a fare ciò che ama di più: il surf da onda, uno degli sport più belli ma che non possono essere praticati se il dolore alle lombari persiste

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Salute e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>