Esercizi ad alta intensità: Extremefit VO-max

GLi esercizi ad alta intensità sono quelli che riescono a far ottenere i migliori risultati nel minor tempo possibile con un volume di lavoro ridotto . Si è infatti visto paragonando diverse tipologie di allenamento come l’allenamento ad alta intensità abbia modificato la tonicità della muscolatura e la capacità aerobica dei muscoli

Gli esercizi ad alta intensità sono quelli più indicati per poter perdere peso. Il VO-max di Extremefit può essere adatto alle persone sane che intendono migliorare l’efficienza del sistema cardio circolatorio sotto sforzo e vogliono al tempo stesso perdere peso. Gli allenamenti ad alta intensità come il VO Max, sono in grado di:

  1.  Bruciare un quantitativo maggiore di calorie di ogni altro allenamento in un tempo minore
  2.  Innalzare il metabolismo basale, quindi bruciate più calorie anche a riposo
  3. Migliorare drammaticamente  il vostro sistema cardio circolatorio sotto sforzo riducendo i battiti cardiaci a riposo e la pressione sanguigna.

L’allenamento ad alta intensità è basato su un semplice concetto: esegui un esercizio alla velocità massima per un certo periodo di tempo , recupera il minor tempo possibile e riparti. Da un punto di vista scientifico l’allenamento ad alta intensità è in grado di attivare tutti e tre i sistemi energetici della muscolatura:

  • Fosfocreatina
  • Glicolisi degli zuccheri
  • Ossidazione dei grassi.

Dopo un circuito ad alta intensità si crea un innalzamento dei livelli di acido lattico nei muscoli, un aumento della temperatura media del corpo ed un aumento della frequanza respiratoria ed infine un innalzamento dei livelli di alcuni ormoni fra cui: l’ormone della crescita (GH) e l’adrenalina.  Oltre quindi a bruciare un elevato quantitativo di calorie nel minor tempo possibile (si parla di 900kcal per 40 minuti di allenamento) il segreto dell’allenamento ad alta intensità è proprio nella fase del recupero. Lo smaltimento dell’acido lattico, l’elevata frequanza respiratoria e l’alto livello di ormoni circolanti sblocca il metabolismo e permette ai muscoli durante il riposo di utilizzare come fonte di energia per lo più acidi grassi. La richiesta metabolica elevata permettere un’adeguata ossigenazione dei tessuti ed una più efficiente ossidazione dei grassi.

Ricordatevi però!  per essere efficace questa tipologia di allenamento deve essere effettuata almeno 4 volte a settimana per un periodo di 3 mesi e richiede un impegno non solo fisico ma anche mentale. I risultati sono garantiti e tutti coloro che sono alla ricerca di un allenamento per tonificare i muscoli e perdere peso, troveranno grandi soddisfazioni in questo metodo.

Un esempio di allenamento ad alta intensità che può essere eseguito anche a casa, segue:

  • 30 secondi di affondi con slancio x 10 serie con 15 secondi di recupero
  • 30 secondi di mountain climber x 10 serie con 20 secondi di recupero
  • 30 secondi di trazioni e richiamo al petto delle gambe x 10 serie con 20 secondi di recupero

E’ fondamentale prima di eseguire questi esercizi effettuare una sezione di stretching dinamico per almeno 10 minuti in modo da preparare il sistema muscolare e le articolazioni allo sforzo ad alta intensità che seguirà. Infine per incentivare l’effetto brucia grassi si può inserire una seconda fase  eseguendo un esercizio aerobico ad alta intensità come la bicicletta o lo “Step” monitorando la frequenza cardiaca, da mantenere intorno al 65% del proprio limite aerobico. In questa fase infatti il sistema muscolare sarà rifornito per lo più da acidi grassi mobilizzati dal blocco di allenamento precedente ad alta intensità.

Allora, siete pronti per il VO Max?

Questa voce è stata pubblicata in Fitness e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>