Curare la cellulite con le erbe: la terapia più naturale

cellulite erbe

Curare la cellulite con le erbe: esistono numerose erbe che possono essere combinate per aiutarti a drenare i liquidi in eccesso, stimolare la circolazione, ridurre i grassi e ridare alla tua pelle un aspetto sano.

VIVERE UNA VITA SANA

L’esercizio, un’alimentazione basata su prodotti vegetali e l’eliminazione di tabacco alcool e prodotti precotti sono le migliori armi per combattere la cellulite. Inoltre le piante possono fare molto per te. In infuso, estratto, tintura, capsule o applicate sulla pelle sotto forma di impacchi, gel, creme o cerotti, le erbe costituiscono una soluzione efficace per curare la cellulite e cancellare la pelle a buccia d’arancia una volta per tutte. Questi trattamenti a base di piante possono essere messi in pratica a casa tua o in un centro di bellezza specializzato.

SCEGLI LA FITOTERAPIA

Per porre un freno all’avanzata della cellulite esiste tutto un campionario di piante molto efficaci per drenare i liquidi, stimolare la circolazione e ridurre i grassi. Se proprio non desideri ricorrere a metodi drastici e invasivi per eliminare la pelle a buccia d’arancia scegli la fitoterapia. I trattamenti verdi usano il potere delle piante per agire dall’interno, perchè la cellulite non è semplicemente qualcosa di antiestetico bensì una disfunzione interna del nostro corpo. I buoni risulatati non si raggiungono solo trattando la pelle. Bisogna aiutare l’organismo ad eliminare i grassi, i liquidi e le tossine affinchè non si accumulino sottoforma di cellulite. Per questo è consigliabile prevenirla oppure trattarla, a seconda dei casi, con piante naturali per via orale che facilitano questa necessaria funzione di riduzione. A completamento, è indispensabile applicare impacchi, creme o gel anticellulite, per la maggior parte composti da estratti di piante, per drenare e levigare la pelle.

TRATTAMENTI ALLA CARTA

Le essenze e gli estratti naturali delle piante con proprietà anticellulitiche intervengono sulla disintossicazione della pelle, migliorando notevolmente la microcircolazione e pertanto l’aspetto. Ogni pianta ha una o più funzioni specifiche che aiutano ad eliminare i prodotti di scarto del tessuto connettivo mentre altre rafforzano i capillari e le vene in modo che il sangue possa trascinarli fino agli organi incaricati di espellerli dal circuiti interno.

  • Prevenzione naturale. La missione di questa terapia verde è di impedire un’irrorazione sanguigna deficitaria ed un accumulo di tossine che alterino l’equilibrio funzionale del tessuto. Questi rimedi naturali evitano la ritenzione di liquidi ed anche il ristagno venoso e linfatico per la prevenzione del suo primo segnale, l’edema, che poi produce l’aspetto proprio della cellulite.
  • Come prevenire dall’interno. La durata dei trattamenti fitoterapici preventivi non ha limiti di tempo. E’ come un trattamento anti-rughe, è necessario ricorrervi sempre. Nonostante ciò, a volte è consigliabile alternare il trattamento intercalando periodi di riposo di 15 giorni. Quetsi trattamenti sono utili anche come cura di mantenimento delle celluliti visibili quando già hanno risposto ad altri trattamenti applicati in precedenza.

I PREAPRATI PIU’ EFFICACI

  • Per combattere la cellulite. Un cucchiaino di dente di leone, uno di coda cavallina e un altro di ginkgo biloba. Portare ad ebollizione una tazza di acqua ed aggiungere la coda cavallina. Dopo 25 minuti aggiungere il dente di leone e far bollire per altri due minuti. Togliere dal fuoco, aggiungere il ginkgo e lasciare riposare coperto per 10 minuti. Bere il preparato tre volte al giorno.
  • Per rivitalizzare la pelle. Far bollire in un litro d’acqua 40 gr di bardana e 50 gr di coda cavallina. Attendere 10 minuti, quindi aggiungere la viola del pensiero. Lasciar riposare per circa 10 minuti. Applicare questo preparato sotto forma di impacco due volte al giorno.

E’ UTILE SAPERE

  • Troverai tutte queste piante anticellulitiche in negozi di dietetica naturale, erboristerie ed alcune farmacie. Vengono vendute sotto forma di capsule, tavolette, preparati per infusi, creme, gel, oli essenziali ecc.
  • Oggi possiamo utilizzare in modo semplice principi attivi decongestionanti, antiedematosi e riduttori a base di erbe, fiori e radici selezionate.
  • Ricorda che le piante sono sì prodotti naturali ma dall’azione molto potente ed occorre saperle utilizzare. Gli specialisti possono consigliarti cosa prendere, come prenderlo ed in che dosi, per non correre dei rischi inutili.
  • Anche per i preparati a base di piante è obbligatorio un certo standard di confezionamento, che deve includere un prospetto relativo a posolo gia e dosi.
  • Non acquistare nulla senza consultare prima uno specialista.

Come appare chiaro da questo articolo non solo curare la cellulite con le erbe è possibile ma risulta esssere anche un metodo molto efficace.

Curare la cellulite con le erbe: la terapia più naturale, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>