Cosa fare per evitare i tumori

evitare il cancroIn fase preventiva per ridurre di un terzo il rischio di sviluppare un tumore, è sufficiente condurre uno stile di vita sano ed equilibrato. Di seguito riportiamo quello che è stato definito il decalogo della salute stilato dal Fondo mondiale per la ricerca sul cancro a seguito di ricerche approfondite sul tema.

  1. essere snelli per tutto l’arco della vita. Per avere un’idea sul grado di snellezza di ognuno, è necessario calcolare il proprio indice di massa magra ed accertarsi che questo stia all’interno di un certo range che l’Organizzazione mondiale della salute ha stabilito normale se compreso tra 18,5 e 24,9.  L’indice di massa magra si calcola dividendo il peso per l’altezza al quadrato. Se il risultato dovesse cadere al di fuori dell’intervallo sopra indicato, si dovrà intervenire aumentando o diminuendo il peso a seconda che sia al di sopra o al di sotto dei valori limite;
  2. dedicare almeno 30 minuti al giorno all’attività fisica: non c’è bisogno di fare grossi sforzi, è sufficiente una camminata veloce che con il tempo e l’allenamento può trasformarsi in una corsa protratta anche per più di mezz’ora;
  3. limitare consumo di cibi troppo calorici e di bevande zuccherate, ovvero gli alimenti industrialmente raffinati, precotti o preconfezionati. Ne sono un esempio tutti i cibi da fast food, così come bevande e bibite gassate che apportano solo zuccheri, niente nutrienti e non agiscono sul sintomo della sazietà;
  4. consumare  cereali non raffinatifrutta e verdura, nella quantità minima complessiva di almeno 600 g a pasto. Tra le verdure non sono ricomprese quelle amidacee come le patate;
  5. limitare il consumo di carni rosse ed evitare quelle conservate (salumi, carni in scatola,…), la quantità settimanale non deve superare i 500 g;
  6. limitare consumo di bevande alcoliche, l’uomo può bere fino a due bicchieri di vino al giorno, mentre alla donne ne è concesso solo uno. Il vino rosso fra l’altro ha potenti proprietà antitumorali date dalla presenza di antiossidanti e del  resveratrolo. Aiuta inoltre  a prevenire alcune malattie cardiovascolari e la degenerazione delle funzioni cerebrali. Un bicchiere di vino contiene tanto alcol quanto una lattina di birra, un di bicchierino di distillato o di liquore;
  7. non consumare più di 5 g di sale al giorno, meglio usare aromi e spezie, curcuma, zenzero, origano, basilico, prezzemolo, dalle spiccate proprietà antinfiammatorie, antitumorali e antimicrobiche;
  8. avere un’alimentazione varia e completa di tutti i nutrienti necessari;
  9. preferire l’allattamento al seno esclusivo per almeno i primi 6 mesi di vita del piccolo;
  10. queste raccomandazioni valgono anche per chi si è già ammalato di cancro.
Questa voce è stata pubblicata in Salute. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>