Corsi di Yoga per i bambini: la medicina giusta per combattere lo stress

yoga per bambini

Chi pensa che lo yoga sia una disciplina adatta solo agli adulti dovrà ricredersi: perché secondo quanto dichiarato dai pediatri della Società italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) questa pratica orientale è particolarmente indicata anche per i bambini fin dai primi anni.

Lo yoga aiuta infatti a far crescere i piccoli in modo equilibrato e per questo motivo è indicato per tutti coloro nei quali si riscontrano i primi segnali di stress o disagio psichico dovuti a situazioni particolari, sia in famiglia che a scuola.

Giuseppe Di Mauro, pediatra e presidente della SIPPS, spiega come, nei bambini, sia necessario intervenire in tempo per evitare che alcune situazioni peggiorino in tempi rapidi e sfocino in vere e proprie patologie più complicate poi da curare.

Lo stress è figlio dei tempi moderni ed oggi giorno è normale che alcuni bambini siano più sotto pressione rispetto ad altri. I ritmi frenetici e accelerati ai quali vengono sottoposti non li aiutano in questo senso ed è dovere dei genitori intervenire nei tempi giusti, indirizzando i propri figli verso discipline che possano contribuire a ridurre il senso di accelerazione e oppressione tipico degli stati di ansia.

Ed è qui, allora, che può intervenire lo yoga che, come sottolineato anche in occasione del XXIV Congresso della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, persegue per alcuni versi gli stessi aspetti della pedagogia ovvero di quella scienza che studia la formazione e la stessa educazione dell’essere umano. Attraverso questa disciplina infatti il bambino compie il suo percorso di crescita personale arrivando a conoscere in modo più approfondito il suo corpo e psiche: lo stesso percorso, insomma, che fino ad oggi si pensava fosse adatto ad essere compiuto solo dagli adulti.

Che lo yoga sia in qualche modo simile alla pedagogia per gli scopi che si prefigge, è stato confermato anche dalla professoressa Antonietta Rozzi, uno dei più importanti docenti di pedagogia yoga. La dottoressa, durante il convegno sopra citato, ha tenuto a sottolineare come questa disciplina sia utile per compensare alcuni aspetti carenti tipici dello stile di vita della società occidentale che inevitabilmente portano i bambini ad essere molto più sollecitati e stressati rispetto a quanto accadeva molti anni fa.

Lo yoga fa bene a grandi e piccini, insomma, senza distinzione di età. E’ importante soltanto rivolgersi a persone competenti che conoscano a fondo la materia e che possano sprigionare le grandi potenzialità di questa pratica orientale che ormai da molti anni ha preso piede anche in Italia, in centri appositi e nelle palestre.

Ovviamente le lezioni di yoga dedicate ai bambini, pur perseguendo gli stessi obiettivi di quelle riservate agli adulti, si basano su approcci differenti a seconda dell’età dei partecipanti. Durante l’ora di yoga dedicata ai piccoli, infatti, si dà molto più spazio all’aspetto ludico per fare in modo che il bambino non si annoi e possa invece seguire con attenzione i movimenti spiegati dall’istruttore.

Questa voce è stata pubblicata in Salute. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>