Come riscaldarsi prima di correre: Cosa dicono le ultime ricerche

riscaldarsi correre

Come riscaldarsi prima di correre è uno dei punti più importanti per molti allenatori di sprinter ma anche fra gli amatori che corrono speso durante la settimana. Il riscaldamento muscolare è sempre stato inteso dai biologi e fisiologi dell’allenamento come uno step fondamentale per il raggiungimento di una buona performance sportiva, per riattivare il metabolismo lento e quindi iniziare a promuovere il rilascio di zuccheri nel sangue e per preparare mentalmente l’atleta all’allenamento.

All’Università di Calgary nel dipartimento di fisiologia la ricercatrice Elias Tomaras ha iniziato uno studio con atleti sprinter ciclisti per capire come il riscaldamento prima della performance sportiva possa interagire con la fisiologia dell’allenamento di uno sportivo. Il riscaldamento ora è inteso soprattutto come una fase di lunga e media durata che ha il compito di incrementare la temperatura dei muscoli, velocizzare l’apporto di ossigeno nelle zone periferiche di modo che il muscolo in attività possa contrarsi in condizioni di aerobiosi e non utilizzando tutta la fosfocreatina muscolare accumulata.

Inoltre sembra che riscaldarsi prima di correre a lungo possa aumentare anche il metabolismo anaerobico e potenziare il muscolo. Lo studio effettuato su ciclisti professionisti ha portato a dei risultati interessanti su come riscaldarsi prima dell’allenamento: il gruppo che era soggetto infatti ad un riscaldamento pre gara molto più blando e di durata inferiore circa 15 minuti con una intensità media ed un numero inferiori di picchi sopra il livello di soglia anaerobica hanno portato un incremento della potenza muscolare durante la gara superiore del 6,2% rispetto ad atleti che avevano terminato un riscaldamento priam di correre di ben 25 minuti con diversi scatti sopra la soglia anerobioica. Questo risultato pubblicato su Journal of applied physiology è molto importante per tutti gli atleti che prima di correre portano a termine un riscaldamento completo con una intensità incrementale della soglia fra il 60% ed il 95% . Riscaldarsi prima di correre è importante ma questi dati suggeriscono che non sia così fondamentale farlo per un lungo periodo di tempo.

Questa voce è stata pubblicata in Fitness. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>