Come mantenere più a lungo l’abbronzatura: Trucchi e Consigli

Come mantenere l'abbronzatura più a lungo: trucchi e consigli

In un’estate piovosa come quella di quest’anno, è stato difficile ottenere un’abbronzatura dorata ed uniforme. Dopo lunghe passeggiate sulla spiaggia, creme solari di ogni tipo e tanta pazienza, finalmente ci siamo riusciti ed ora, con la fine della bella stagione vogliamo mantenere la nostra pelle abbronzata.
E’ importante conoscere alcuni trucchi e alcuni consigli per mantenere la tintarella più a lungo possibile, vediamo insieme quali sono.

Scegliere l’alimentazione giusta

Gli alimenti “colorati” sono i migliori alleati per la vostra pelle perché contengono vitamina C, betacarotene, vitamina A. Parliamo in particolar modo di meloni, carote, albicocche, pompelmi ma anche frutti di bosco, come mirtilli, more e lamponi, ricchi di antocianine, vitamine A, B1, B2, C.
Inoltre per mantenere la pelle più idratata possibile consigliamo lattuga, spinaci, pomodori e il cocomero oltre naturalmente, a bere molta acqua, circa un litro e mezzo al giorno, durante il corso di tutta la giornata e lontano dai pasti.

Alimenti per mantenere l'abbronzatura

Lavarsi attentamente

Ebbene sì, anche farsi una doccia o un bagno caldo può avere effetti indesiderati per l’abbronzatura. Tra le due soluzioni si consiglia infatti di preferire la doccia, con acqua tiepida che aiuta a rendere più compatta e fresca la pelle.
Il lungo ammollo in acqua calda invece favorisce la desquamazione della pelle e perciò la perdita delle cellule superficiali.
Prima e durante la doccia inoltre si consiglia di utilizzare prodotti delicati e nutrienti, evitando bagnoschiuma aggressivi dal ph piuttosto alto e che fanno troppa schiuma, oltre a preferire profumi non contenenti alcool.
Per asciugarsi la pelle dobbiamo ricordarci di tamponare con un asciugamano piuttosto di sfregare in maniera energica.

Scegliere i prodotti giusti per nutrire ed idratare

L’applicazione di prodotti delicati e naturali è fondamentale sia per ottenere un’ abbronzatura perfetta ma sopratutto per mantenerla. Esistono prodotti come il burro di karité e l’olio di avocado, che sono un toccasana per il nutrimento e l’idratazione della pelle.
La maggior qualità di questi prodotti è il contenuto concentrato di insaponificabili, sostanze fondamentali per mantenere la naturale elasticità e idratazione della pelle favorendo la formazione di collagene ed elastina.
Entrambi di origine naturale, sono facilmente reperibili in erboristeria.

Prodotti naturali per la pelle

Ricordiamoci infine che l’abbronzatura non è che una fase temporanea della nostra pelle, perciò cerchiamo di non esagerare con creme autoabbronzanti o con l’utilizzo smodato di lampade abbronzanti. E’ fondamentale curare la nostra pelle in maniera naturale, seguendo i consigli che vi abbiamo dato giorno per giorno, solo in questo modo l’epidermide rimarrà elastica e luminosa pronta per una nuova stagione estiva e sarà più ricettiva ai raggi solari, assicurandovi un’abbronzatura più salutare e duratura.

Questa voce è stata pubblicata in Bellezza, Salute. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>