Combo: la nuova frontiera dell’aerobica

combo fitness

Tutti almeno una volta nella vita abbiamo fatto aerobica, una disciplina che unisce la ginnastica con la musica, ma adesso l’aerobica è cosa vecchia poiché dalla America giunge a noi una nuova disciplina il Combo, che combina due diverse forme di aerobica il low impact, definita anche dolce, e l’high impact, aerobica ad alto impatto.

Fino a qualche anno fa queste due discipline si svolgevano separatamente, c’erano soggetti più adatti alla prima come le persone obese, le donne in gravidanza o anziane, che svolgevano un esercizio aerobico fatto solo di salti e musica lenta. La seconda tipologia era invece più adatta a coloro che erano allenati e eseguivano gli esercizi con un ritmo più veloce e senza mai lasciare che un piede lasciasse il suolo. Il Combo è stato ideato per permettere a un numero maggiore di allievi di partecipare ma anche per garantire un allenamento completo e poco stancante.

Questo tipo di disciplina, ormai presente anche in Italia, unisce i passi semplici a quelli complessi permettendo a tutti di scaricare lo stress, fare attività fisica a ritmo, lavorare sulla coordinazione senza caricare troppo gli allievi e soprattutto senza sforzare le articolazioni. I momenti lenti inoltre permettono di apprendere bene gli esercizi che poi si svolgeranno ad alto impatto. Ovviamente il Combo non è solo questo e a seconda della musica che l’istruttore sceglierà, le lezioni saranno sempre diverse, alternando momenti di country, al funky o al latino-americano, cosìcche gli allievi non si annoino mai in modo da essere sempre presenti e coinvolti. Il Combo è una disciplina piena di pregi:

  • Facilmente svolta da tutti
  • Poco faticosa
  • Permette di migliorare la coordinazione
  • Sviluppa la musicalità
  • Allena tutti i muscoli
  • Stimola la resistenza
  • Migliora la resistenza cardiaca
  • L’alternanza dei ritmi assicura il recupero dell’ossigeno ed evita l’acidosi

Ovviamente a seconda dell’allenatore, il Combo può essere più o meno impegnativo e anche notevolmente dimagrante.

In America il Combo si è evoluto nel Total Fitness, disciplina non ancora arrivata da noi, che oltre ad alternare diversi moduli di lavoro stabilisce anche i tempi di lavoro, 3 minuti di attività e 1 minuto di riposo. In questa disciplina si mescolano l’alto impatto, il basso impatto e esercizi muscolari presi dall’atletica; in questa maniera oltre ai pregi già presenti nel Combo, si aumenta anche l’allenamento dei singolo muscolo e si permette l’ossigenazione delle cellule.

Le discipline combinate secondo molti nutrizionisti e medici, sono davvero funzionali per il benessere, danno notevoli risultati sul fisico e permettono davvero a tutti i partecipanti di divertirsi. Se volete provare nuove attività fisiche e nel contempo scaricare lo stress, la cosa giusta è intraprendere un corso di Combo.

Questa voce è stata pubblicata in Fitness. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>