Combattere la cellulite in 10 mosse

rimedi contro cellulite

Da uno studio effettuato dal Centro di endocrinologia estetica per la cura della cellulite e delle adiposità localizzate, ecco che arrivano le dieci regole da seguire per combattere questo fastidioso problema che affligge gran parte del genere femminile.

Come? Basta stare attente a tavola e seguire piccoli accorgimenti che possono aiutare tutte le donne a prevenire e combattere la pelle a buccia d’arancia.
Vediamo allora le dieci regole buone per un perfetto pasto anti-cellulite.

  1. non fermarsi in rosticceria: è vero che oggi andiamo sempre di corsa, ma fermarsi in rosticceria per acquistare il pranzo o la cena è uno degli errori più comuni che di certo non aiutano a combattere la cellulite. I cibi della rosticceria sono più conditi e di conseguenza non possono fare parte di una cena light anti-cellulite. Anche la pizza al taglio è da bandire; meglio la pizza classica cotta nel forno a legno;
  2. non spiluccare prima dei pasti: mai smangiucchiare prima di mettersi a tavola. Se non si riesce ad arrivare all’orario del pranzo o della cena senza il buco allo stomaco, meglio mangiare un frutto a metà mattinata o metà pomeriggio per alleviare il senso di appetito;
  3. evitare di saltare i pasti: è quanto di più sbagliato ci sia per combattere la cellulite. Non mangiare non fa ridurre le adiposità, anzi. Meglio allora ridurre le calorie a cena;
  4. non mangiare le proteine prima dei carboidrati: è una regola semplice da seguire e piuttosto efficace nel combattere la cellulite, quindi prima pasta, pane, etc., poi carne, legumi e simili;
  5. mangiare la pasta al dente: la pasta al dente ha un indice glicemico più basso ed è quindi consigliata per combattere questo fastidioso inestetismo estetico.
  6. evitare zuccheri e amidi: soprattutto a cena dove è meglio optare per verdure come asparagi, broccoli, o fagiolini;
  7. pochi dolci: si sa, non aiutano a rimanere in linea né tanto meno a mantenere il corpo tonico. Soprattutto la sera è bene stare leggere: i dolci aumentano i livelli di glicemia che “alimentano” la cellulite;
  8. bere tanto: almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, meglio se lontano dai pasti;
  9. camminare: aiuta la circolazione e se la circolazione funziona bene anche la cellulite tende a diminuire perchè vengono smaltiti i liquidi in eccesso. La cattiva circolazione, infatti, è una delle cause principali della buccia d’arancia;
  10. sesso prima di dormire: secondo quanto riportato nella ricerca sopra citata, via libera al sesso prima di dormire che fa bruciare dalle 500 alle 1000 calorie, vengono infatti stimolate le ghiandole che producono ormoni e attivano il metabolismo.
Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>