Colite ulcerosa cronica cura: Il rimedio al naturale

La colite ulcerose cronica ha una cura che può essere fatta da rimedi naturali come l’aloe vera ma anche da rimedi psicoterapici. . La sintomatologia è un dolore addominale dell’ipogastrio o delle fosse iliache, la colite ulcerosa può aggravarsi con l’ingestione di cibo soprattutto freddo e diminuisce con l’emissione delle feci

colite ulcerosa finocchio

I sintomi della colite ulcerosa possono essere associati anche con situazioni emozionali come le palpitazioni e senso di affaticabilità. La cura ed il rimedio naturale può essere una psicoterapia, una dieta diversa a seconda che prevalga la stipsi o la diarrea; aumentare le fibre naturali nella dieta sana oppure usare rimedi chimici come il bromuro i famosi anticolinergici.

Il rimedio naturale per eccellenza per la colite ulcerosa è rappresentato da una combinazione di erbe quali:

Alore vera, della famiglia delle Asphodelaceae, la parte utilizzata sono le foglie il cui lattice o succo disidratato contiene derivati idrossiantracenici ,l’aloina.  Nel gel invece sono presenti polisaccarid,i pectine, emicellulose, glucomannano, glicoproteine. Il succo è indicato per la stipsi atonica e il gel per le affezioni dermatoglogiche. A livello del colon sono fondamentali perchè i glicosidi presenti (antraceni) vengono metabolizzati nel colon  dalla flora batterica dopo la rimozione dello zucchero; il prodotto è scarsamente assorbibile ed agiscono soprattutto stimolando la motilità del colon. L’emodina liberata è trasformata in antrone che aumenta il peristaltismo e la produzione di muco. In questo modo il riassorbimento di acqua da parte dell’intestino diminuisce inibendo l’attività NA/K ATPasica degli enterociti. L’aumento del volume stimola perciò la peristalsi.

Boswellia serrata della famiglia delle burseraceae, se ne utilizza la resina gommosa la parte principale sono gli acidi boswelici, ha una attività antinfiammatoria. Gli acidi agirebbero su citochine utili per trattare malattie autoimmuni come anche il morbo di crohn o la colite ulcerosa. essi inibicono la lipoossigenasi

Finocchio della famiglia delle apiaceae se ne utilizzano i frutti maturi e le radici. L’olio essenziale contiene trans-anetolo, flavonoidi, acido caffeico. Le sue proprietà sono digestiva e spasmolitica infine antisettica.  Utile per modulare gli spasmi grastrointestinali. I semi di finocchio sono indicati per il meteorismo e gli spasmi gastro intestinali e può essere utilizzata una tisana di finocchio per contrastare i processi dovuti all’uso dell’aloe.

Colite ulcerosa la cui eziologia non è ancora conosciuta potrebbe essere una malattia immune per cui tutti i rimedi naturali con le erbe che tendono a controllare l’attività infiammatoria e quella della lipossigenasi può essere indicata

Questa voce è stata pubblicata in Salute e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>