Colesterolo alto, i rimedi naturali per tenerlo sotto controllo

rimedi naturali colesterolo
Il colesterolo alto non è mai da sottovalutare: è infatti provato che c’è una netta correlazione tra valori alti del colesterolo e patologie legate al sistema cardiovascolare come infarti e ictus.

La migliore cosa da fare, in linea generale, è quella di evitare che il colesterolo si impenni. Come? Con una dieta attenta che riduca l’assunzione di acidi grassi saturi ed idrogenati che contribuiscono ad aumentare la ipercolesterolemia (aumentando dunque in modo eccessivo i livelli di colesterolo nel sangue), anche se va detto che una una dieta bilanciata non sempre è sufficiente: i valori di colesterolo dipendono solo per minima parte, circa un 20%, dall’apporto alimentare.

Vediamo comunque quali sono alcuni dei rimedi naturali che possono aiutare nel mantenere sotto controllo questo valore.

Il tarassaco, in questo senso, è una delle prime erbe da prendere in considerazione. Questa pianta è infatti molto efficace per le sue proprietà digestive e diuretiche e contribuisce all’eliminazione biliare del colesterolo.

Anche la lecitina è utilissima, non a caso è uno degli integratori più consigliati per coloro che hanno qualche problema a mantenere sotto controllo il colesterolo. La lecitina è naturalmente adatta grazie alle sue proprietà biochimiche e nella maggior parte dei casi la sua efficacia si nota fin dalle prime battute.

Altro rimedio naturale da prendere in considerazione è il carciofo che, essendo un eupeptico (ovvero un elemento dalle naturali proprietà digestive), è dunque molto efficace nel facilitare i fenomeni digestivi e stimolare l’appetito perché agisce direttamente anche sull’assimilazione e sulla metabolizzazione delle sostanze lipidiche.

Non dimentichiamoci poi dell’aglio, che rafforza le difese immunitarie e regolarizza il tasso di colesterolo e trigliceridi nel sangue, e del tè verde che grazie alle sue proprietà antiossidanti riduce i livelli di colesterolo e di trigliceridi ed è dunque un valido aiuto a mantenersi in salute.

Tra le verdure, anche la melanzana è un valido aiuto che arriva dalla natura: ha infatti proprietà ipocolesterolemizzanti che vanno a ridurre in modo consistente i livelli plasmatici di colesterolo nel sangue.

Ci sono dei casi in cui la dieta anti-colesterolo comunque non basta. Il colesterolo alto, infatti, spesso può essere correlato anche ad altre patologie: per esempio è frequente nelle donne che soffrono di ipotiroidismo, ovvero ridotta attività della tiroide. Anche nei pazienti che soffrono di diabete, il colesterolo alto è spesso presente. E poi c’è da considerare la componente congenita che per molte persone non è elemento da sottovalutare.

In tutti questi casi sicuramente il consiglio ideale è quello di affidarsi ad un medico esperto.

Questa voce è stata pubblicata in Salute e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>