Capelli bianchi: come coprirli in modo naturale

In natura esistono alcuni rimedi naturali contro i capelli bianchi. Certamente, non ci si devono aspettare miracoli a breve termine, ma alcune buone abitudini contribuiscono in modo evidente a ritardare la crescita dei capelli bianchi che molto spesso “obbliga” soprattutto le donne a ricorrere alla tinte per coprirli.

capelli bianchi

Intanto perché i capelli diventano bianchi? La spiegazione è molto semplice e ruota tutta intorno alla melanina, responsabile della colorazione dei capelli. Quando questa sostanza comincia a mancare, le radici dei capelli e le cellule dell’epidermide non ricevono più nutrizione ed ecco che il capello comincia prima a diventare grigio fino a poi imbiancare completamente. Non c’è una età precisa, dunque, per individuare i primi capelli bianchi. C’è chi a trent’anni deve già ricorrere alla colorazione perché non ha melanina a sufficienza e chi invece si avvia verso i quaranta ancora con il suo colore naturale.

Vediamo adesso quali sono i rimedi naturali che aiutano a ritardare la crescita dei capelli bianchi. Mescolate 2 cucchiaini di henné in polvere, 2 di succo di basilico, 3 di succo di menta, 1 cucchiaino di fieno greco, 3 cucchiaini di caffè e 1 cucchiaino di yogurt. Distribuite questo composto denso sul cuoio capelluto, avvolgete con una pellicola per far sì che non scenda sulle spalle e lasciate in posa per circa tre ore. Dopodiché sciacquate con acqua tiepida e passate al regolare shampoo. Questo trattamento garantisce buoni risultati, rivitalizzando il colore e ritardando l’arrivo dei capelli bianchi. Ovviamente deve essere utilizzato con una certa costanza (due volte a settimana) per raggiungere risultati più concreti.

Ma esiste anche un altro aiuto dalla natura contro i capelli bianchi rappresentato da un impacco a base di tè, rosmarino e salvia. Metteteli in infusione in una tazza di acqua per una decina di minuti e poi distribuiteli sui capelli, insistendo particolarmente sulla cute. Se fatto tutti i giorni per alcune settimane, questo impacco si rivela molto efficace nella lotta contro i capelli bianchi. Infine anche l’amla (meglio conosciuta come uva spina indiana) risulta molto efficace in questo campo. Massaggiando la cute con questa sostanza non solo si ritarda l’arrivo dei capelli bianchi ma se ne combatte anche la caduta.

Ricordatevi sempre che l’uso dei coloranti chimici, specie se usati in una fase iniziale (ovvero quando i capelli bianchi sono pochi) provoca un incremento molto rapido dell’imbiancatura del cuoio capelluto. Se possibile, dunque, sarebbe meglio ritardare l’utilizzo di coloranti procedendo dunque con i rimedi naturali sopra indicati.

Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>