Camminare la mattina fa dimagrire

Camminare la mattina fa veramente dimagrire, tutto dipende dalla vostra alimentazione , la mattina i livelli di cortisolo sono più alti quindi si dovrebbe bruciare più grassi è importante però trovare degli attivatori metabolici quali la caffeina contenuta nel tè verde . Camminare la mattina può aiutare a dimagrire acelerando il metabolismo ma non esagerate

camminare dimagrire

Camminare la mattina è in grado di far dimagrire ma tutto dipende da cosa fate il resto del giorno. Il principio fisiologico dietro l’esercizio eseguito alle prime ore del mattino è fondamentalmente quello di sfruttare il digiuno notturno forzato per consumare più grassi come fonte di energia durante la vostra camminata mattutina. Purtroppo non esistono prove scientifiche a supporto di questa pratica. Prima di tutto perchè ogni persona ha un metabolismo adattato allo stile di vita che ha condotto fino a quel momento, ma anche per motivi più particolari.

L’utilizzo del grasso intramuscolare come fonte di energia richiede un muscolo allenato a bruciare i grassi a disposizione e quindi enzimi specifici presenti in alcuni comparti cellulari. Le fornaci brucia grassi del nostro corpo sono i mitocondri che variano in percentuale per età , tipologia di fibra muscolare, grado di allenamento e sport praticato in passato oltre che la  vostra genetica. Inoltre l’ intensità dell’attività fisica deve essere superiore al 65% della propria soglia anaerobica per poter essere efficace come attività brucia grassi. Per poter dimagrire non occorre un periodo specifico della giornata, fin tanto che il bilancio energetico delle calorie assunte e quelle consumate sia negativo. I punti fondamentali che sostengono la teoria dell’esercizio aerobico per perdere peso sono:

  1. le riserve di glicogeno solitamente accumulate nel muscolo o nel fegato sono al minimo al mattino, in quanto sono state utilizzate per sostenere il metabolismo basale durante il riposo. In questo stato il corpo ha dei valori molto bassi di insulina che circolano nel sangue e quindi l’enzima lipasi tende ad essere più attivo e  mobilitare una maggiore quantità di grassi per affrontare il carico dell’esercizio fisico
  2. Il metabolismo basale a causa del debito di ossigeno creato dall’esercizio aerobico, tende ad essere più elevato durante tutto il resto della giornata permettendo quindi di bruciare un quantitativo maggiore di calorie totali.

Fino a qui sembra tutto interessante e siete già pronti con le scarpe da ginnastica ai piedi per poter iniziare una bella camminata nel parco, ma questa non è la fine della storia.

Se, con l’esercizio fisico mattutino, utilizziamo un maggior quantitativo di grassi come fonte di energia, al momento della colazione l’insulina risponderà con un carico immediato di glicogeno nei muscoli per supplire alla loro mancanza ed allo sforzo, ciò significa che per il resto del giorno (pranzo , cena, snack) il quantitativo di energia sarà accumulato come grasso intramuscolare proprio perchè avete una maggior quantità di glicogeno dalla quale attingere. Il fatto è che il nostro metabolismo è troppo intelligente per rispondere a delle semplici strategie brucia grassi come queste.

Per dimagrire camminando non importa l’orario ma  il quantitativo di calorie bilanciate fra proteine, grassi e carboidrati e le ore di attività fisica sostenuta. Se si brucia un quantitativo di zuccheri durante l’attività fisica , il corpo attingerà dai grassi durante il recupero e quindi avrete lo stesso risultato. Inoltre per mobilitare un certo quantitativo di grasso utile come fonte di energia per lo sforzo muscolare,  quest’ultimo deve essere superiore ad un certo carico basale perchè il grasso non risponde solo all’insulina ed al glucagone ma anche all’adrenalina, noradrenalina (attivate da uno stress specifico fisico intenso) , cortisolo (ormone dello stress) ed un pool di altri ormoni che hanno un ciclo circadiano molto complicato e diverso in ogni individuo.

In sostanza camminare o fare ginnastica aerobica al mattino può aiutarvi a dimagrire ma solo abbinato ad una dieta ipocalorica e ben bilanciata per mantenere il metabolismo in uno stato di omeostasi positiva. Esistono inoltre altri aspetti benefici da prendere in considerazione con l’esercizio fisico eseguito al mattino:

  • E’ molto energizzante e ti mantiene attivo a lungo durante la giornata
  • E’ in grado di creare una buona risposta al cibo , aiuta ad assumere le calorie sane
  • Se avete poco tempo a disposizione durante la giornata eliminare l’obbligo dell’allenamento subito al mattino vi lascia un buon senso di soddisfazione
  •  Al mattino abbiamo molta più energia mentale e possiamo sfruttarla al meglio per effettuare un allenamento ad alta intensità. La sera la stanchezza fisica e los tress del giorno possono agire in modo negativo sulla volontà di eseguire un certo sforzo fisico continuativo

La cosa più importante per dimagrire è sempre una dieta sana ipocalorica, l’esercizio fisico a qualunque ora della giornata vogliate eseguirlo e tanta tanta volontà

Camminare la mattina fa dimagrire, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>