BB Cream: cosa sono e come si usano

La tv e i giornali femminili non fanno altro che parlarne, le BB Cream cosa sono? Sono il prodotto più pubblicizzato e di culto del momento, però non a tutte è chiaro di cosa si tratta, da dove nascono, a cosa servono, come si usano e come sceglierle.

BB CREAM

Le BB Cream proprio grazie alle proprietà rigeneranti e protettive, erano utilizzate come balsami lenitivi per i pazienti che si sottoponevano a terapie laser, con lo scopo di nascondere i rossori e le cicatrici,  con il passare del tempo però un dermatologo tedesco decise di farne un prodotto cosmetico e nel 2005 alcune case cosmetiche coreane le portarono al successo. Da allora sono cambiate molte cose e queste creme sono diventate un must per tutte le donne.

Il nome BB Cream nasce dal termine Blemish Balm Cream, vale a dire una crema idratante, nutriente e anti età che ha anche la proprietà di fungere da fondotinta. E’ a tutti gli effetti un “cosmetico curativo”. Ma le novità non finiscono qui, poiché questo tipo di creme hanno davvero tantissime funzioni:

  • Sono idratanti e nutrienti
  • Proteggono dal sole, visto che hanno un SPF non inferiore al 20
  • Prevengono l’invecchiamento
  • Rendono la pelle uniforme e luminosa
  • Fungono da base e da fondotinta

Ovviamente a seconda del tipo di marca che si usa i componenti sono diversi, all’interno delle BB Cream possono essere contenute componenti vegetali come fiori e piante, aloe, adenosina o arbutin e infine microcapsule contenenti pigmenti che al momento dell’applicazione si attivano.

Le BB Cream sono un’invenzione notevole, comode da usare, relativamente economiche e utili perché con un solo prodotto si fanno le funzioni di quattro. Essendocene per il commercio moltissime di queste creme è sempre bene scegliere quelle giuste e i fattori da tenere in considerazione sono:

  • La marca della crema, se siete soliti usare sempre la stessa
  • Il proprio tipo di pelle: secca, mista, normale o grassa
  • La presenza o meno di rughe o problemi vari
  • Il colore della pelle
  • Il colore della BB Cream, visto che in commercio si trovano anche quattro tonalità diverse.

Quest’ultimo aspetto effettivamente è molto difficile poiché le BB Cream sono molto chiare, quindi meglio evitarle in caso di abbronzatura o pelli olivastre. Le creme beige ad esempio sono adatte alle carnagioni con sottotono giallo, mentre per quelle con sottotono rosa sarebbe da associare una BB Cream più color pesco. Inoltre è bene chiarire che queste creme non fanno miracoli e non sono scure e coprenti come il fondotinta, quindi non sono adatte a pelli con acne o macchie evidenti, poiché non darebbero un effetto uniforme. In questi casi si potrebbe usare la BB Cream come base e nella parti più critiche usare il fondotinta o il correttore.

Una volta scelta la crema giusta, non resta che applicarla, l’applicazione è semplicissima basterà massaggiarla e distribuirla sul viso pulito come se fosse una crema nutriente. Basta applicarne in piccolissima quantita’ evitando così l’effeto maschera.

Le BB Cream sono davvero un’invenzione straordinaria e possono essere davvero un grande dono per le donne più o meno giovani. Nel frattempo mentre ci abituiamo ad usare queste creme, il mercato asiatico in questo periodo sta lanciando la CC Cream, vale a dire la Color Control cream. La CC cream sarà la figlia della BB Cream, infatti sarà più leggera, meno grassa ma, pur mantenendo le funzioni idratanti, nutrienti, anti età, protettive dal sole, sarà più coprente e fungerà da vero fondotinta e antimacchia.

 

Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>