Bambino obeso: Dieta da seguire e consigli

bambino sovrappesoI casi di obesità infantile sono purtroppo in aumento negli ultimi anni. Dati alla mano confermano una situzione abbastanza allarmante in cui un bambino su tre è in sovrappeso e uno su dieci è obeso.

Il problema non è affatto da sottovalutare poichè è stato dimostraton che chi è obeso da piccolo, nel 50% dei casi lo sarà anche da adulto. Pertanto è importante che la famiglia persegua a tutti costi una corretta condotta alimentare in modo da indirizzare il bambino sin da piccolo verso una sana alimentazione, varia e ricca di tutti i nutrienti necessari.

Anche in campo alimentare i bambini devono essere educati, per questo la famiglia, specie i genitori, giocano un ruolo fondamentale. I bambini infatti vedono nell’adulto un esempio da imitare, quindi sono i genitori a dover dare l’esempio portando in tavola piatti sani ed equilibrati, tanta frutta e verdura.

Molti bambini sono selettivi quando si tratta di mangiare, per cui privilegiano alcuni cibi più saporiti e gratificanti rispetto ad altri magari apparentemente meno invitanti e poco gustosi. E’ compito dei genitori invogliare il bambino a sperimentare tutti i sapori, proponendoli piatti vari e bilanciati.

Consigli sulla dieta

Ecco alcune regole d’oro da seguire con i più piccoli per scongiurare il problema del sovrappeso:

  • non essere rinunciatari nel proporre al piccolo la stessa cosa inizialmente rifiutata: se la zucchina lessa non piace, provare a servire una zucchina ripiena a distanza di qualche giorno;
  • usare la fantasia: impiattare in modo invitante i cibi che non riscuotono un alto tasso di gradiemento o magari raccontargli che quel piatto è proprio quello mangiato dal suo eroe preferito;
  • variare quotidianamente menù anche quando il bambino manifesta apprezzamento: i piccoli si stufano facilmente degli stessi sapori, bene quindi alternare alimenti diversi piuttosto che proporre sempre lo stesso con il rischio che poi venga a noia fino ad arrivare ad un suo rifiuto;
  • non aggiungere zuccheri: il latte, lo yogurt,…, sono già di per sè sufficientemente dolci;
  • limitare l’uso del sale: abituare il bambino al sapore autentico degli alimenti;
  • servire sempre tanta frutta e verdura sotto qualsiasi forma: frullata, cruda, al vapore…;
  • prediligere le cotture sane senza grasi aggiunti: usare padelle e pentole antiaderenti, preferire condimenti a crudo e l’olio al burro, ottima la cottura al vapore che preserva nutrienti e sapore dei cibi;
  • non essere restrittivi: proibire ad un bambino un alimento ritenuto troppo grasso o calorico, può avvicinarlo da grande ad un suo consumi eccessivo: si a snack e dolci purchè legati ad episodi eccezionali come feste e compleanni. Non devono però diventare assolutamente un’abitudine;
  • evitare il junk food e bibite zuccherine;
  • bere molta acqua;
  • indirizzare il bambino alla pratica di uno sport sin da piccolo.
Bambino obeso: Dieta da seguire e consigli, 4.7 out of 5 based on 3 ratings
Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>