Alimenti che fanno dimagrire in fretta: i termogenici naturali

Se cercate su internet alimenti che fanno dimagrire in fretta è molto probabile che troverete dei siti che promuovono per lo più integratori alimentari denominati brucia grassi, sciogli grassi, tutti presenti in diverse combinazioni e confezioni molto accattivanti.

inizio dieta

Il vero fatto scientifico  è che gli alimenti che fanno dimagrire in fretta
non esistono. Il dimagrimento perchè possa essere considerato fisiologicamente compatibile non deve essere superiore alla perdita di peso di 4 kg al mese. Inoltre la curva di perdita di peso utilizzando diversi alimenti che fanno dimagrire risponde in modo esponenziale nei primi due mesi. Il peso corporeo viene perso in fretta all’inizio, ma soprattutto perchè, a causa degli alimenti e della dieta ipocalorica, si perde il glicogeno corporeo, soprattutto muscolare e con esso un gran quantitativo di acqua.

Solo successivamente si iniziano ad intaccare le riserve di tessuto adiposo e grasso corporeo e come abbiamo specificato in un altro articolo le prime riserve che vengono intaccate sono quelle del grasso della pancia il più facile da eliminare. Una lista di alimenti che fanno dimagrire partendo dagli integratori è qui di seguito elencata:

  • Ephedra anche conosciuta come Ma Huang. L’efedrina è anche conosciuta come uno stimolante del sistema nervoso centrale ed è in grado si indurre una diminuzione dello stato di appetito, aumentare il metabolismo corporeo e quindi iniziare una mobilitazione delle cellule di grasso. La sua derivazione è naturale dalla pianta Ephedra sinica , il problema con questa pianta sono le numerose  controindicazioni, danni al sistema cardiovascolare con aumento della pressione sanguigna battito cardiaco alterato e contrazioni cardiache forzate oltre che problemi di acidità gastrica. Sicuramente la combinazione di estratto naturale di efedrina combinato con la caffeina e una dieta ipolcalorica può portare alla perdita di peso fino a 16 kg in 24 settimane (dati forniti da studi provati) in ogni caso le conseguenze sulla salute  di una tale combinazione di alimenti ne  sconsigliano vivamente l’assunzione prolungata
  • Caffeina: l’utilizzo di caffeina come alimento o integratore per perdere peso è molto diffuso , i quantitativi però che devono essere assunti dall’organismo per avere un effetto termogenico è piuttosto elevato. Alcuni studi su atleti che utilizzavano caffeina come integratore durante una serie di allenamenti di fitness hanno provato che questi atleti erano in grado di utilizzare una maggiore quantità di grassi per sostenere lo sforzo muscolare durante l’esercizio fisico.
  • Cromo: è un minerale solitamente necessario per il metabolismo in modiche quantità giornaliere per coadiuvare il metabolismo dei carboidrati e dei grassi come anche la regolazione dell’insulina.  Studi scientifici hanno verificato la correlazione fra cromio trivalente e insulina in sostanza, una maggiore quantità di cromio riduce la presenza di insulina nel sangue; l’insulina è responsabile anche dell’accumulo di grasso nei tessuti in quanto apre i canali necessari al suo accumulo all’interno del tessuto adiposo sottocutaneo e muscolare, la correlazione è presto fatta, più cromo minore insulina meno grasso, purtroppo il nostro metabolismo non è così semplice. Non ci sono studi scientifici specifici che provino come un aumento delle dosi giornaliere di cormio possano interferire con la perdita di peso corporeo, quindi non vi fate ingannare
  • Garcinia cambodia: il principio attivo di questo alimento per dimagrire in fretta è l’acido idrossicitrico. Questo composto all’interno dell’alimento naturale è in grado di bloccare l’azione degli enzimi necessari all’accumulo di grasso come ad esempio l’adenosina trifosfato citrasi, in questo modo vi è un feedback negativo sull’assunzione di alimenti ad alto indice glicemico. Alcuni studi su animali hanno provato l’efficacia di questo alimento per la perdita di peso in un tempo ridotto , purtroppo gli studi condotti sugli umani non hanno ancora una verifica attendibile, nonostante questo alimento come integratore sia già presente sul mercato
  • Chitosano: derivato per lo più dallo scheletro calcareo dei crostacei, è utilizzato per aumentare considerevolmente il tempo di transito degli alimenti attraverso il tratto gastrointestinale e quindi ridurre l’assorbimento dei grassi alla fonte. L’efficacia di questo prodotto per perdere peso velocemente è stata provato sull’uomo solo in combinazione con una dieta ipocalorica
  • Tè verde: utilizzato per aumentare l’effetto brucia grassi soprattutto della zona della pancia il suo effetto migliore si ottiene in sinergia con la caffeina e/o la capsaicina ed alcuni studi hanno verificato un effettivo aumento del livello metabolico basale senza però una influenza scientificamente documentabile sulla perdita di peso generalizzata dell’organismo.

Da questo breve viaggio all’interno degli alimenti e le molecole ad esse correlate che possono indurre una perdita di peso consistente in poco tempo, emerge una magra realtà, passatemi il termine, per coloro che hanno fretta di perdere peso. Non esiste ancora una magica ricetta per perdere peso velocemente. La ricetta migliore e più salutare è sempre la moderazione ed è questa in base alla mia esperienza:

  1. Dieta ricca di Verdure, Legumi, semi,  pesce e  carni bianche, carboidrati a basso indice glicemico, acqua alcalina
  2. Esercizio fisico giornaliero almeno a 60% della propria capacità aerobica
  3. non abbiate fretta il metabolismo si deve adattare
Alimenti che fanno dimagrire in fretta: i termogenici naturali, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Questa voce è stata pubblicata in Dimagrire. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>